fotografia architettura scale

La fotografia, mezzo necessario per gli studenti di Architettura

Il mestiere del fotografo di architettura non è certamente preso in seria considerazione da molti studenti per vari motivi, primo fra tutti la non conoscenza delle prospettive di lavoro che può offrire. Infatti, la maggior parte degli studenti non sono a conoscenza delle caratteristiche che può offrire in termini di opportunità lavorative questa professione, che invece per i laureati può rappresentare un’alternativa più che valida agli studi tradizionali o alla spasmodica ricerca di un’occupazione nel settore della pubblica amministrazione. La fotografia di architettura è la rappresentazione dell’architettura nelle immagini fotografiche e comprende sia la rappresentazione di edifici e di interni che la riproduzione di disegni e la raffigurazione di modelli architettonici. Si tratta di una materia che trova larga applicazione industriale e commerciale ed oltretutto è anche uno strumento valido per gli architetti e per le aziende che vogliono pubblicizzare prodotti e servizi. Nel corso della sua evoluzione la fotografia di architettura è stata fondamentale per interpretare sia il design architettonico che per polemizzare l’intervento dei politici agli edifici e alle costruzioni.

La fotografia di Architettura offre nuove prospettive

A dimostrare come la fotografia di architettura può dare nuovi sbocchi è Mario Ferrara, quarantacinquenne casertano, laureatosi nel 1998 alla Facoltà di Architettura della Federico II. Nel 2002 Ferrara ha conseguito il Master di II livello “La rappresentazione fotografica dell’architettura e dell’ambiente” presso l’Università La Sapienza di Roma e ad oggi vanta numerose mostre ed eventi nel suo curriculum. Infatti, Ferrara ha fotografato, su incarico della Deutsche Bank, le città di Viterbo, Genova, Vigevano, Pavia, Rho, Seregno ed Avellino, le cui immagini sono in mostra permanente negli sportelli dell’istituto bancario. Inoltre, ha collaborato con Nikon Italia per la stesura di “eXperience” sulla fotografia di architettura e ha anche realizzato una campagna fotografica sulle chiese di architettura contemporanea presenti su tutto il territorio nazionale per conto della Conferenza Episcopale Italiana. Le fotografie di questa campagna sono in mostra al museo MAXXI di Roma.

Grande successo per il corso di laurea in fotografia di architettura

La carriera di Mario Ferrara continua imperterrita sempre grazie alla sua laurea in fotografia di architettura. Infatti, l’esposizione al Country Museum di Rovigno in Croazia nel 2016 gli permette di arrivare tra i finalisti del Rovinj Photodays. Inoltre, per il secondo anno consecutivo, il Dipartimento di Architettura di Ferrara gli ha assegnato la conduzione del corso a crediti liberi La Fotografia di Architettura, tra i più apprezzati dagli studenti. Ferrara ha raccontato di aver iniziato il 27 ottobre con 75 allievi, quindici in più dei sessanta previsti dal Dipartimento per ogni corso a crediti liberi. Di fronte a questo risultato eccezionale, Ferrara ha ribadito che molto probabilmente lo riproporrà anche nel secondo semestre. Il corso prevede un ciclo di incontri con una parte iniziale sulla tecnica di base, necessaria per permettere a chi non si è mai approcciato alla materia di prendere dimestichezza con la fotocamera. La seconda parte si concentra invece sulla tecnica specifica che riguarda la fotografia di architettura.

5/5 (2)

Dai un voto a questo articolo (da 1 a 5 stelle)

Blog Headline: Fotografia e architettura. Uno strumento necessario per i futuri architetti Blog Description: La fotografia di architettura è la rappresentazione dell'architettura nelle immagini fotografiche. Scopri di più Publisher Name: Geometra24.it