zanzariere casa

Zanzariere, il modo più semplice e veloce per proteggersi da zanzare e insetti

La bella stagione non è caratterizzata solo da sole e voglia di stare all’aria aperta ma anche dalla presenza di zanzare e insetti di vario genere che ronzano nell’aria e infestano gli ambienti domestici, infastidendo i momenti di relax e il sonno. Il più delle volte per risolvere questo problema si opta per l’uso di apparecchi elettrici, spray velenosi e spirali tossiche come metodo immediato per liberarsi degli ospiti indesiderati, senza però estirpare il problema alla radice.

Esiste un metodo naturale e pulito per vivere al meglio le aree esterne ed evitare l’ingresso di zanzare e altri insetti (come le blatte, ad esempio) negli ambienti interni. L’installazione di zanzariere permette di dire addio a tutti quei prodotti chimici e poco funzionali che accompagnano l’alternarsi delle stagioni.

Le zanzariere sono delle semplici maglie di reti che preservano un impatto visivo davvero minimo, a prescindere dal luogo di installazione. Questi speciali sistemi di schermatura possono distinguersi preliminarmente in zanzariere fisse per finestre che non occorre liberare e zanzariere mobili per porte e finestre dove è necessario passare o sporgersi.

Nel caso delle zanzariere per finestre, il modello più comune è quello a rullo. Sostanzialmente nell’infisso si installa un cassonetto con un rullo che permette alla rete traforata di arrotolarsi e srotolarsi scorrendo su due guide laterali e un cordoncino al centro che consente di gestire la posizione della rete.

Per quanto riguarda le zanzariere per porte, il modello più pratico è probabilmente quello della zanzariera a scorrimento laterale, le cui guide sono montate su stipite e pavimento.

Esistono ancora, per completezza d’informazione, le zanzariere per porte a battente ovvero un modello il cui telaio si apre e si chiude proprio come una porta e le zanzariere a plissé ossia tele che scorrono orizzontalmente e si piegano a fisarmonica per ottenere un minor ingombro.

La scelta di ogni singola zanzariera deve tener conto del luogo di montaggio per poter massimizzare i risultati dell’installazione e garantirsi uno scudo perfetto contro zanzare, insetti e piccoli animali che infestano case e ville durante le sere primaverili e l’estate.

In effetti, quando si parla costantemente di bella stagione non lo si fa per ammettere la possibilità di disinstallare le zanzariere nel periodo invernale ma semplicemente per enfatizzare il momento in cui è possibile sfruttare appieno gli spazi esterni e si sente la necessità di tenere porte e finestre aperte.

Tutto quello che occorre per difendersi da infestazioni indesiderate e godere della tranquillità è una maglia ben studiata, una perfetta aderenza della rete con le guide, una struttura realizzata con materiali ad hoc e una squadra qualificata in grado di montare al meglio il modello scelto.

Nessuna valutazione ancora.

Dai un voto a questo articolo (da 1 a 5 stelle)