risparmio valevole termostatiche

Obbligatoria l’installazione delle valvole termostatiche

Le valvole termostatiche sono dispositivi che vengono installati sui termosifoni e permettono una ripartizione del caldo tra i vari spazi della casa.

L’installazione delle valvole termostatiche comporta un risparmio sulle spese previste per il combustibile variabile tra il 10 e il 30%.

Da quando saranno obbligatorie

Dal 2017, secondo la direttiva 2012/27/UE per l’efficienza energetica, sarà obbligatorio installare le valvole termostatiche. La mancata installazione entro i termini previsti comporterà delle sanzioni molto salate – tra i 500 e 2500 euro – a secondo delle regioni.

Ad essere esclusi da tale obbligo sono i proprietari di immobili con impianto di riscaldamento autonomo oppure quelli con impianto di riscaldamento obsoleto, poiché l’intervento per l’adeguamento risulterebbe troppo costoso in quanto sussistono difficoltà tecniche.

Quanto costa l’installazione delle valvole termostatiche ?

Generalmente il costo dell’installazione è di 120 euro a calorifero, nella spesa è compresa il costo dell’adeguamento delle pompe di circolazione dell’impianto condominiale da portata fissa a variabile. Questo intervento è indispensabile per non annullare tutti i vantaggi che daranno le valvole termostatiche. Supponendo un appartamento di 80 metri quadrati con 6 caloriferi, la spesa sarà superiore ai mille euro.

valvole termostatiche

A beneficiare della nuova norma saranno soprattutto le unità immobiliari situate ai piani intermedi, rispetto a quelli situati al piano terra o all’ultimo piano, perché non a contatto con ambienti o superfici non riscaldate.

Il regolamento condominiale sarà variato dopo l’installazione delle valvole termostatiche e anche la modalità di ripartizione della spesa del riscaldamento. Grazie ad una specifica tabella millesimale, nei condomini con impianto centralizzato, le spese vengo ripartite in maniera adeguata, cosicché non si verifichino disparità di trattamento.

Risparmiare con le valvole termostatiche

Cambiare alcune piccole abitudini può influire sulle spese previste per il riscaldamento. La temperatura degli ambienti, oltre alla dispersione di calore causata da spifferi e impianti vecchi, è determinante: abbassando si solo un grado la temperatura (ad esempio da 21° a 20°) è possibile risparmiare il 7% dei consumi con un risparmio di circa 85 euro l’anno.

Nessuna valutazione ancora.

Dai un voto a questo articolo (da 1 a 5 stelle)