rifacimento-facciata

Ristrutturazioni Condomini quello che si deve sapere

Nuovi sgravi fiscali per le ristrutturazioni condominio

Viste le nuove agevolazioni fiscali previste per il 2017 che arrivano fino all’85% della spesa, può essere importante quest’anno scegliere di effettuare delle ristrutturazioni a livello condominiale.
I lavori che si possono realizzare sui condomini per ristrutturarli possono essere di vario genere. Alcuni lavori si considerano fondamentali per la corretta manutenzione, altri importanti dal punto di vista ambientale ed energetico ed altri ancora di valenza estetica.

La messa in sicurezza dal punto di vista sismico è uno dei punti più importanti, coadiuvato anche dal sisma bonus che prevede il recupero del credito in cinque anni anziché dieci come previsto per le altre opere.
Ci sono interventi urgenti da effettuare per molti condomini datati come per esempio quelli legati alle fondazioni o ai muri maestri, la ristrutturazione del tetto o delle scale, degli androni e dei portici laddove presenti.
Altre opere importanti per gli edifici condominiali sono quelle volte al miglioramento della classe energetica dello stabile. Isolamento e sostituzione dei serramenti sono opere che beneficiano di detrazioni importanti, soprattutto se accompagnate da certificazione del miglioramento energetico dell’edificio.

profetto ristutturazione condominio

Efficienza energetica condominio

Un altro aspetto interessante per la ristrutturazione di un condominio è l’installazione di fonti energetiche alternative e green, come pannelli solari, pannelli fotovoltaici o turbine eoliche che consentano all’edificio di migliorare le proprie prestazioni energetiche e allo stesso tempo di risparmiare sulle bollette. Nel caso in cui si voglia rendere il condominio più eco-sostenibile è possibile anche installare dei moderni sistemi di raccolta dell’acqua piovana e di riciclo delle acque grigie. In questo modo le spese condominiali possono ridursi nel tempo e anche l’ambiente ne beneficerebbe.

Dal punto di vista estetico i condomini possono essere ristrutturati tramite il rifacimento degli intonaci esterni ed interni delle parti comuni e con la pittura. Qualora lo stabile presenti dei terrazzi è possibile includere tra le opere di ristrutturazione anche la sostituzione di parapetti, verande e serramenti, oltre che il rifacimento delle pavimentazioni presenti. Anche scale ed ascensori interni richiedono un’adeguata manutenzione a cadenza periodica. Tutti gli aspetti estetici e in materia di sicurezza per i condomini possono essere adeguatamente sostituiti o riparati ove sia necessario.

Nessuna valutazione ancora.

Dai un voto a questo articolo (da 1 a 5 stelle)